Luna Rossa è davanti al team neozelandese

Il capitano di Luna Rossa Max Serena spera che le indicazioni che i detentori dell’America’s Cup della Nuova Zelanda stiano testando il sistema a doppio timone utilizzato sulla loro barca potrebbero dare ai concorrenti un vantaggio quando la regata inizierà la prossima settimana.

Il team italiano ha utilizzato l’innovativo sistema per avere un impatto importante durante la serie Prada Cup Challenge ad Auckland, con l’australiano Jimmy Spethyl e Francesco Bruni che hanno preso parte a compiti di guida su entrambi i lati della barca.

La squadra neozelandese avrebbe dovuto seguire il sistema più tradizionale con il capitano Peter Burling che lavorava al volante su entrambi i lati, ma Serena ha indicato che i padroni di casa stavano sperimentando il doppio ruolo.

“Oggi li abbiamo visti allenarsi per iniziare, e almeno nella fase iniziale, Peter Burling non si è più spostato da una parte all’altra”, ha detto Serena. Sky Sport Italia.

“È chiaro che avere un doppio timoniere, soprattutto nella fase di partenza, ha grandi vantaggi perché non esiste un tale periodo di tempo in cui la barca possa avere meno controllo quando il timoniere si sposta da una parte all’altra.

Max Sirena dice che se il Team New Zealand sceglie di avere un doppio capitano, ci vorrà del tempo per adeguarsi.
Foto: Photosport

“Spero che lo facciano anche in gara perché ci darà un vantaggio, non è una cosa che arriva subito”.

L’inizio della 36a competizione per la più antica coppa dello sport internazionale, che avrebbe dovuto svolgersi sabato, è stata rinviata al più presto al prossimo mercoledì a causa del blocco del coronavirus per sette giorni ad Auckland.

READ  Michael Schumacher ha quasi smesso di correre dopo la morte di Ayrton Senna nel circuito di Formula 1 di Imola

E Serena ha detto che i concorrenti stavano anche sperimentando alcune idee durante l’allenamento a Huraki Bay prima della partita al meglio delle 13 gare.

Nonostante il primo fine settimana di regate sia stato posticipato, le due squadre hanno dovuto determinare e finalizzare la formazione delle loro barche per la partita di lunedì.

“Dovremo aspettare ancora qualche giorno per correre, ma siamo entrambi pronti”, ha aggiunto Serena.

Reuters

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x