Biden ritira la sua candidatura a direttore del bilancio tra opposizione | Notizie di politica

Sia i legislatori repubblicani che quelli democratici negli Stati Uniti hanno espresso opposizione alla nomina di Nira Tandin a causa dei suoi precedenti tweet.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ritirato la sua candidatura per il prossimo direttore dell’Ufficio di gestione e bilancio, dopo che i legislatori statunitensi hanno espresso preoccupazione per alcuni dei precedenti tweet di Nira Tandin.

Biden ha dichiarato in una dichiarazione martedì sera di aver accettato la richiesta di Tanden di ritirare il suo nome dalla controversia.

“Ho grande rispetto per il suo curriculum, la sua esperienza e i suoi consigli, e non vedo l’ora che svolga il suo ruolo nella mia amministrazione. Porterà prospettiva e comprensione nel nostro lavoro”.

La dichiarazione non specificava quale altro ruolo avrebbe svolto Tandin nell’amministrazione Biden.

I senatori repubblicani e alcuni democratici hanno sollevato opposizione alla candidatura di Tanden per i tweet che ha inviato durante il mandato dell’ex presidente Donald Trump.

Tandin in precedenza è stato presidente del Center for American Progress, un think tank di orientamento democratico, ed è stato un ex assistente senior al Senato della candidata presidenziale democratica Hillary Clinton del 2016.

Ha spesso criticato il senatore indipendente Bernie Sanders ei suoi sostenitori online.

Biden ha detto martedì che non vede l’ora che Tandin abbia un ruolo nella sua amministrazione, ma non ha detto quale ruolo avrebbe avuto. [File: Evan Vucci/AP Photo]

NPR ha anche riferito di aver anche chiamato il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell come “Voldemort”, il malvagio Harry Potter, tra gli altri tweet che prendono di mira i legislatori statunitensi.

“Le sue dichiarazioni del partito pubblico avranno un effetto tossico e dannoso sull’importante rapporto di lavoro tra i membri del Congresso e il nuovo direttore dell’Ufficio di gestione e bilancio”, ha detto il mese scorso in una dichiarazione il senatore democratico Joe Mansheen.

READ  Clint Greenwood, The Closed Circuit Crime: What Happened

Martedì, la Casa Bianca ha anche condiviso il messaggio che Tandin ha inviato a Biden per ritirare il suo nome dalla fila.

“Apprezzo lo sforzo che tu e il tuo team avete fatto alla Casa Bianca per ottenere la mia certezza”, ha scritto.

“Sfortunatamente, ora sembra chiaro che non c’è modo di ottenere la conferma, e non voglio che la continua considerazione della mia candidatura sia una distrazione dalle tue altre priorità”.

Questa è la prima sconfitta assicurata della Casa Bianca a Biden, che finora ha ottenuto l’approvazione del Senato per tutte le opzioni ministeriali.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x