― Advertisement ―

spot_img

Paolini e Mozzetti alzano il tricolore in gare storiche

LONDRA - Un mese fa gli appassionati di sport italiani avrebbero potuto pensare che questa settimana avrebbero guardato la loro squadra difendere il titolo...
HomesportCome si confrontano Max Verstappen e Red Bull con i grandi della...

Come si confrontano Max Verstappen e Red Bull con i grandi della Formula 1?

La Red Bull ha eguagliato il record della gara di Formula 1 al Gran Premio di Gran Bretagna domenica con la sua undicesima vittoria consecutiva, mentre Max Verstappen si è avvicinato al raggiungimento di un’impresa tutta sua.

Qui, PNA guarda come l’olandese dominante e la sua squadra si confrontano con i grandi della griglia.

Sterzo Prost e Senna

Verstappen ha vinto otto delle 10 gare di questa stagione, mentre il suo compagno di squadra Sergio Perez ha vinto le altre due.

Verstappen ha vinto anche l’ultima gara la scorsa stagione e non da quando la grande coppia di Ayrton Senna e Alain Prost è stata così dominata da una squadra.

La stagione 1988 è iniziata in Brasile, e mentre Senna è stato squalificato dalla gara di casa per un cambio di vettura illegale, Prost ha preso la bandiera a scacchi.

Senna ha vinto a San Marino e lui e Prost hanno condiviso equamente le successive quattro gare prima che Prost ottenesse una vittoria casalinga al Gran Premio di Francia.

Sono seguite quattro vittorie consecutive per Senna prima che Gerhard Berger della Ferrari interrompesse la serie di vittorie consecutive in Italia, l’unica gara di tutta la stagione non vinta dalla McLaren poiché loro e Senna hanno vinto la doppietta del campionato con Prost che ha chiuso al secondo posto nella classifica piloti.

È il caso di Verstappen e Perez anche in questa stagione, anche se con Verstappen a quasi 100 punti di vantaggio dal compagno di squadra.

La Mercedes ha collezionato tre round separati di 10 vittorie consecutive durante il regno di Lewis Hamilton e la Ferrari di Michael Schumacher ha raggiunto un record a due cifre nel 2002.

Sei dei migliori

Dall’inizio di maggio, Verstappen ha vinto i Gran Premi di Miami, Monaco, Spagna, Canada, Austria e ora Gran Bretagna per eguagliare la serie di sei vittorie consecutive di Schumacher nelle stagioni 2000 e 2001.

È già quinto nella classifica di tutti i tempi e ha la possibilità di scalare la classifica ancora più velocemente.

Dei quattro nomi davanti a lui nella lista, tre hanno ottenuto sette vittorie consecutive, il che significa che la vittoria in Ungheria alla fine di questo mese lascerà solo Sebastian Vettel che ha ottenuto nove vittorie consecutive nel 2013 a caccia di Verstappen.

Alberto Ascari ha il diritto di eguagliare questo record. L’italiano vinse le ultime sei gare della stagione 1952 e il Gran Premio d’Argentina all’inizio del 1953 prima di entrare nella 500 Miglia di Indianapolis, allora parte del Campionato Piloti. Ha vinto i Gran Premi d’Olanda e del Belgio nelle due partite successive.

Schumacher ha vinto sette volte di fila nel 2004, così come Nico Rosberg alla fine del 2015 e all’inizio della stagione 2016 in cui ha vinto il titolo.

La vittoria di Verstappen domenica ha portato la serie più lunga di cinque vittorie di Hamilton, registrata sia nel 2014 che nel 2020, e il suo miglior risultato della scorsa stagione.

I migliori video vengono consegnati ogni giorno

Guarda le storie che ti interessano direttamente dalla tua casella di posta