Draghi: La presidenza del G20 dice che Putin non andrà alla riunione di Bali

Elmau, Germania – Il primo ministro italiano Mario Draghi ha dichiarato martedì che la presidenza indonesiana del Gruppo dei Venti (G20) ha escluso la partecipazione personale del presidente russo Vladimir Putin alla riunione di novembre del gruppo a Bali.

Il vertice del 15-16 novembre avrebbe rischiato imbarazzanti confronti diplomatici se fosse arrivato Putin, o se lo spettro dei leader occidentali non si fosse manifestato nemmeno alla luce della guerra russa in Ucraina.

La questione è stata un argomento al vertice più piccolo del G7 in Germania che si è concluso martedì e ha incluso leader di cinque grandi economie democratiche emergenti – India, Indonesia, Senegal, Sud Africa e Argentina – che non tutte condividono le opinioni del G7. Sulla guerra in Ucraina o sulle sanzioni contro la Russia.

Ma Draghi, il cui paese ha assunto la presidenza del G20 prima di essere ceduto all’Indonesia, ha dichiarato martedì che il G7 si è mobilitato per sostenere il presidente indonesiano Joko Widodo nell’organizzazione di un vertice di successo. Gli è stato chiesto dei commenti del consigliere di Putin Yuri Ushakov secondo cui Putin ha accettato l’invito di Widodo a partecipare al vertice di Bali.

“Il presidente Widodo lo esclude. È stato categorico: non verrà. Cosa potrebbe accadere – non so cosa accadrà ma cosa potrebbe accadere – forse è un intervento a distanza. Vedremo”, ha detto Draghi ai giornalisti in Elmau, Germania.

“Non è Draghi a decidere”, ha risposto martedì Ushakov.

“Abbiamo ricevuto un invito e abbiamo risposto ad esso”, ha detto.

Widodo dovrebbe recarsi in Russia e Ucraina dopo gli incontri del G7.

READ  JOOP! Collezione Primavera-Estate 2022: JOOP! storie d'estate

Putin, insieme a diversi altri leader, ha partecipato in video al vertice del G20 a Roma lo scorso ottobre, a causa della pandemia di coronavirus.

Più o meno nello stesso momento in cui Draghi ha parlato, il cancelliere tedesco Olaf Schulz non ha detto se Putin avrebbe partecipato o meno. Ma ha detto che lui e i suoi colleghi leader del G7 erano d’accordo sul fatto che “non vogliamo distinguere tra il G-20”.

“Dato oggi, la decisione dei paesi riuniti qui sarà quella di andarci”, ha aggiunto Schulz.

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x