Gareth Southgate: il boss dell’Inghilterra vuole “ambiente da club” per i giovani giocatori

Emile Smith Rowe ha giocato quattro volte per l’Inghilterra Under 21, ma ora può fare il suo debutto

L’allenatore dell’Inghilterra Gareth Southgate ha dichiarato di voler creare un “ambiente di club” con una progressione naturale per i giovani giocatori per avanzare in prima squadra.

L’attaccante dell’Arsenal Emile Smith Rowe sembra destinato a fare il suo debutto nelle prossime qualificazioni ai Mondiali dopo essere stato convocato dalla squadra Under 21.

L’Inghilterra ospita l’Albania venerdì a Wembley prima di finalizzare le qualificazioni a San Marino il 15 novembre.

“Emil era molto vicino alla formazione iniziale”, ha detto Southgate.

“C’è un’opportunità ogni volta che ci alleniamo qui per i giocatori di passare attraverso. Vogliamo un ambiente di club in cui ci sia una progressione naturale”.

Il difensore del Chelsea Reece James e il centrocampista del Borussia Dortmund Judd Bellingham in precedenza hanno beneficiato dell’uscita dalla squadra Under 21 dopo che due giocatori senior si sono infortunati.

“Abbiamo portato Emil qui per giocare con la squadra e per le due partite”, ha aggiunto Southgate.

“Questo è un gruppo che accoglie i nuovi giocatori e i giovani giocatori, quindi non credo che sia un ambiente difficile a cui adattarsi.

“La sua qualità è stata evidente nel modo in cui si è allenato, quindi è pronto e ci siamo davvero divertiti ad averlo con noi questa settimana”.

Smith Rowe ha preso la chiamata dopo che l’attaccante del Manchester United Marcus Rashford e il centrocampista del Southampton James Ward Prowse non sono stati in grado di raggiungere l’Inghilterra.

Anche il centrocampista del West Ham Declan Rice si è ritirato a causa di una malattia, mentre Southgate è in attesa di vedere se il centrocampista del Chelsea Mason Mount e il terzino sinistro dello United Luke Shaw sono disponibili.

“Devo verificare con il nostro personale medico per un aggiornamento oggi”, ha spiegato. “Mason ha avuto modo di riprendersi da questo intervento dentistico.

READ  Luca Bador: A difesa dell'indesiderato recordman di Formula Uno | Notizie F1

“Con Luke, ci sono linee guida molto rigide sui segni di commozione cerebrale e so che il primo giorno non ha attraversato il segno, quindi è stato cambiato correttamente.

“Seguiremo le linee guida in merito, ma potremmo rimanere senza tempo. Dobbiamo solo vedere”.

Southgate afferma che anche il centrocampista del Manchester City Jack Grealish è malato, ma sarà pronto a giocare se necessario venerdì.

“Sconfiggere l’Euro resterà con me per il resto della mia carriera”

Harry re
Harry Kane ha segnato 41 gol in 65 partite con l’Inghilterra

Il capitano dell’Inghilterra Harry Kane ha detto che continuerà a lavorare sodo per rilanciare la forma del suo club con il Tottenham, ma è soddisfatto del suo record di gol internazionali quest’anno.

Il 28enne ha segnato nove gol in 14 presenze con la nazionale nel 2021, ma solo uno in 10 partite di Premier League con il Tottenham, avendo terminato la maggior parte dei gol e degli assist la scorsa stagione.

Arriva sulla scia di un’estate di speculazioni su un trasferimento al Manchester City che non è mai avvenuto.

“Secondo me, è facile per le persone trovare una scusa quando non sei in forma o fai tanti gol come fai normalmente”, ha detto Kane. “È qui che è importante per la mia fiducia in me stesso, per la mia mentalità, lavorare di più.

“Questo è sempre stato il mio stile, che io stia facendo bene o che gli obiettivi non arrivino: lavorare sodo e allenarsi duramente per la squadra. È quello che ho fatto durante la mia carriera.

“Non ci sono stati molti periodi con la mia squadra perché non ho segnato come in questa stagione. In termini di anno solare in Inghilterra, è stato un grande anno per me finora”.

L’attaccante ha anche affermato che la sconfitta dell’Inghilterra ai rigori contro l’Italia nella finale dell’Europeo estivo ha portato alla perdita di molti giocatori, sia fisicamente che mentalmente.

“È stata dura in termini di perdere, perdere una finale europea contro il tuo paese a Wembley, e rimarrà con me per il resto della mia carriera”, ha detto. “Non puoi mai superare queste cose a meno che non speriamo di andare a vincere qualcosa.

“Improvvisamente torni in Premier League in poche settimane. Non hai la possibilità di assorbire tutto e imparare da esso: diventa un vortice”.

READ  Qualificazioni ai Mondiali 2022: calendario, fase a gironi, coordinamento play-off, finali | notizie di calcio

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x