Google non chiude Stadia

Contrariamente a quanto potresti aver sentito negli ultimi giorni, Google afferma che non chiuderà il suo servizio di gioco Stadia. La società ha rilasciato la dichiarazione dopo che una voce diffusa all’inizio di questa settimana avrebbe chiuso la piattaforma entro la fine dell’anno. Account Twitter ufficiale di Stadia: “Stadia non è chiuso” in un tweet . “Stai tranquillo, lavoriamo sempre per portare altri fantastici giochi sulla piattaforma e su Stadia Pro”.

Alcuni fan di Stadia erano convinti che Google avrebbe finalmente staccato la spina dal servizio dopo la fama di Cody Ogden di Killed by Google, E il Seguendo il cimitero dell’azienda in continua espansione, ha condiviso un post di un gruppo di fan di Facebook. Secondo il messaggio, un “vecchio collega e amico” ha detto al poster che Google ha recentemente tenuto una riunione per discutere del futuro di Stadia, o della sua mancanza. Hanno affermato che la società avrebbe chiuso la piattaforma entro la fine dell’estate e l’avrebbe fatto utilizzando la stessa strategia utilizzata .

A quel tempo, l’unico commento di Ogden era: presentato a questo post è stato a . Tuttavia, non è stato sufficiente per impedire alle voci di inviare gran parte della community di Stadia, , in caduta libera. A suo merito, Google ha risposto all’episodio .

Anche una voce da alcune fonti che causa disordini nella comunità di Stadia non è sorprendente. Il servizio è stato nell’ora della morte estesa da Google . L’incidente mette in evidenza le relazioni sociali malsane che le persone a volte possono avere con aziende tecnologiche come Google. Ogden: “Le comunità che confidano nella loro esistenza non sono reattive come alcune delle cose che mi sono state lanciate in pubblico e nei messaggi diretti negli ultimi due giorni” Ha detto dopo che la polvere si è calmata. “Se anche il suggerimento che un pezzo di tecnologia possa scomparire ti colpisce così profondamente da portarti a minacce, forse hai bisogno di rivalutare il tuo rapporto con la tecnologia?”

READ  Amazon non consentirà più agli utenti Kindle più anziani di sfogliare e acquistare nuovi libri

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati con cura dalla nostra redazione, indipendentemente dalla casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x