Il piano della NASA per diventare creativi durante l’inverno marziano

Creatività, NASA indipendente Elicottero Mars, avrebbe dovuto completare solo cinque voli. Ma da quando la storia è stata fatta Primo volo Nell’aprile 2021, l’elicottero ha volato 28 volte e sono in corso i preparativi per 29. A seconda dei livelli di polvere e del programma del rover, questo volo potrebbe aver luogo entro la fine di questa settimana. Ma la creatività ora deve affrontare una nuova sfida: non è chiaro se l’elicottero sopravviverà all’imminente inverno marziano, che inizierà a luglio.

Poiché l’anno marziano ha circa due anni sulla Terra e l’elicottero si trovava nell’emisfero settentrionale, questo è il primo inverno di ingegno. Con l’avvicinarsi del solstizio, i giorni si accorciano e le notti si allungano e le tempeste di sabbia possono diventare più frequenti. Tutto ciò significa meno luce solare per i pannelli solari montati sopra le pale rotanti dell’elicottero alto 4 piedi. Polvere sui pannelli solari Di recente ha scritto la fine Dalle operazioni del rover Insight Mars della NASA, si ritiene che gli effetti del freddo sull’elettronica abbiano avuto un ruolo nella fine delle missioni spaziali Opportunity e Spirit Mars.

“Pensiamo che sia sopravvissuto”, ha detto a WIRED Dave Lavery, direttore esecutivo dell’Innovative Mars Helicopter Program della NASA, ma “ogni giorno in più è un regalo”. Il team di innovazione di JPL è stato recentemente guidato da Teddy Zanitos Inserito nel blog della NASA Che “ogni giorno marziano potrebbe essere l’ultimo giorno di creatività”.

Il mese scorso, Ingenuity ha perso brevemente il contatto con il suolo a causa della ridotta durata della batteria, principalmente per il riscaldamento. La NASA ha ricollegato Ingenuity due giorni dopo, ma con livelli della batteria inferiori al 70 percento e temperature in costante calo, Ingenuity sospenderà l’uso dei riscaldatori di bordo durante la notte per risparmiare energia durante i quattro mesi invernali. I riscaldatori in genere si avviano quando la temperatura scende al di sotto di -5 F, un numero che scende a -40 dopo un’interruzione della batteria e delle comunicazioni il mese scorso. Le temperature esterne durante l’inverno marziano possono scendere fino a -112 di notte, aumentando il rischio di danni all’elettronica all’interno dell’elicottero.

READ  L'Agenzia Spaziale Europea si unisce alla NASA in una missione speciale su Venere

Lunedì, NASA annunciare Guasto del sensore, ritardo del volo 29 e la NASA è obbligata a inviare una patch software e fare affidamento su un altro sensore per controllare gli algoritmi di navigazione di Ingenuity.

Le tempeste di polvere sono un fattore X. Studio pubblicato A maggio, un team dell’Università di Houston ha esaminato i dati dei sensori della NASA in quattro anni marziani e ha scoperto che gli squilibri solari e il clima caldo nel sud aumentano la probabilità di enormi tempeste di polvere che potrebbero coprire l’intero pianeta. La primavera e l’estate sono note come stagioni delle tempeste, ma il potenziale di forti tempeste diminuisce quando il nord si avvicina al solstizio d’inverno, afferma il professore associato dell’Università di Houston Liming Li. Ma c’è un avvertimento: lo studio è globale e non tiene conto di nessuna regione particolare. Anche le condizioni ai box possono differire dal resto della superficie e l’elicottero opera nel cratere Jezero.

“È difficile da dire”, ha detto Li quando gli è stato chiesto se ci fossero altre tempeste di sabbia in arrivo. “È difficile fornire un quadro chiaro del bilancio delle radiazioni al cratere Jezero prima di misurarlo davvero”.

Poiché la creatività interrompe la normale attività di volo, il team si concentrerà sulla trasmissione di dati come i record delle prestazioni di volo e immagini ad alta definizione Dagli ultimi otto viaggi e dagli aggiornamenti software. basato su a modello climaticoLa NASA prevede che i livelli di energia solare si riprendano a un livello che consentirà la ripresa della normale attività questo autunno. Entro settembre o ottobre, se Ingenuity riesce a riacquistare la capacità di riscaldare i suoi sistemi di notte, può riprendere i voli regolari, esplorando potenziali posizioni per rover di perseveranza per memorizzare un set di campioni di roccia e suolo ed esplorare ciò che gli scienziati ritengono essere un delta del fiume all’interno Cratere Jezero.

READ  Come individuare la Stazione Spaziale Internazionale in tutto il Canada questo mese

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x