Inghilterra trattenuta mentre i tifosi dell’Ungheria si sono scontrati con la polizia a Wembley

L’Inghilterra è ancora sulla strada per le qualificazioni ai Mondiali nonostante sia inciampata in un deludente pareggio una sera in cui l’Ungheria è stata ancora una volta delusa da alcuni dei suoi tifosi.

La squadra imbattuta di Gareth Southgate è sulla buona strada per vincere il primo set con solo partite il mese prossimo contro l’Albania e San Marino ancora sulla buona strada per il Qatar.

Ma l’apparentemente eccitante squadra inglese ha lottato contro l’Ungheria, con John Stones che ha annullato il rigore di Roland Sly in un tiepido pareggio per 1-1 sotto l’arco di Wembley.

Questa qualificazione sarà ricordata più per quello che è successo fuori dal campo che su di esso, appena un mese dopo l’abuso razzista che ha rovinato l’incontro tra le due parti a Budapest.

La FIFA ha ordinato all’Ungheria di giocare due partite casalinghe a porte chiuse, una delle quali sospesa per due anni, poiché il rigore e altri rigori sembrano seguire dopo la partita di martedì.

Una notte, quando uno striscione è stato esposto nella sezione remota che si opponeva al sollevamento delle ginocchia dei giocatori, la polizia metropolitana ha confermato che uno spettatore era stato arrestato per un reato razzista all’ordine pubblico per i commenti diretti a un ospite.

La polizia si è scontrata con i tifosi ungheresi e sembrava essere stata spinta nella hall all’inizio del primo tempo, poiché la Federcalcio si è impegnata a indagare sull’incidente e a segnalarlo alla FIFA.

Martedì è iniziato in modo rispettoso mentre Wembley si è alzato in piedi e ha applaudito il ricordo dei grandi dell’Inghilterra Roger Hunt e Jimmy Greaves.

READ  Non trasmetto in altri 24 paesi al di fuori del Regno Unito, Francia e Africa [ARTICLE]

Ma l’atmosfera è presto cambiata e i tifosi dell’Inghilterra hanno fischiato le scene che si svolgevano nella sezione più lontana, con l’attenzione rivolta alle questioni in campo al nono minuto.

Jack Grealish e Luke Shaw si sono uniti in modo superbo prima che quest’ultimo colpisse un cross basso che sembrava che Harry Kane fosse pronto a trasformarlo in una sfida di Zault Nagy al momento giusto.

L’Ungheria sembrava pronta a battere il contropiede contro i padroni di casa asincroni, che erano rimasti indietro per la prima volta in questo turno di qualificazione al 24′.

L’arbitro Alejandro Hernandez ha assegnato un rigore dopo che Luke Chau Luic Nego ha toccato i suoi stivali alti. Sly Jordan Pickford è stato mandato nella direzione sbagliata dal suo posto dopo che l’assistente video ha confermato la decisione.

Presto l’Inghilterra ha chiesto la propria penalità quando Kane è caduto in area di rigore e Grealish era scontento della rudezza di alcune delle attenzioni che stava ricevendo.

Ma due dei suoi compagni di squadra del Manchester City hanno contribuito a sollevare il suo umore al minuto 37. Phil Foden, impressionante contro l’Andorra sabato, ha inviato un calcio di punizione dalla destra e Stones ha risposto al gol sul secondo palo quando è stato cliccato.

Grealish ha minacciato un secondo veloce e Foden ha inviato un altro calcio di punizione, con Sterling che ha avuto solo la possibilità di segnare nei minuti di recupero per ribaltare le sue strisce dopo che Peter Gulassi ha salvato un colpo di testa iniziale.

Il portiere ungherese ha fermato il cross di Sterling e ha tenuto il tiro di Kane all’inizio della partita dopo l’intervallo, con un colpo di testa di Foden di Stones al 62′.

READ  Tomori al Milan questa settimana e Toshil e Alegre sono stati contattati per la posizione del tecnico

I fan erano frustrati e la decisione di licenziare Grealish non è stata unanimemente popolare tra i fan di Wembley, anche se il sostituto Bukayo Saka ha ricevuto un’accoglienza stellare.

Kane ha attraversato Sterling ma Gullasi si è allargato bene per salvare il gol, con il capitano dell’Inghilterra che ha colpito il palo della porta mentre gli aquiloni hanno iniziato a sparare in campo.

Southgate ha preso la coraggiosa decisione di sostituire Kane e Sterling con Tammy Abraham e Jordan Henderson con la partita che si avviava negli ultimi 15 minuti.

Il sostituto Philip Hollander si è inchinato mentre l’Ungheria ha cercato di strappare un gol a sorpresa, e l’Inghilterra ha fallito nei loro tentativi di strappare il gol della vittoria quando il sostituto Abraham è inciampato.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x