Irlanda vs Nuova Zelanda: l’Irlanda non può fare affidamento su un piano di gioco per battere gli All-Blacks, afferma Jonny Sexton

Sexton faceva parte della squadra irlandese che ha sconfitto la Nuova Zelanda quando le due squadre si sono incontrate a Dublino nel 2018
luogo: Aviva Stadium, Dublino Data: sabato 13 novembre Di partenza: 15:15 GMT
copertura: Commento testuale in diretta sul sito web della BBC Sport.

Johnny Sexton afferma che l’Irlanda non può permettersi di attenersi strettamente a un unico piano di gioco e deve essere disposta ad adattarsi se vuole sconfiggere la Nuova Zelanda sabato.

Gli irlandesi sono stati elogiati per il loro divertente tipo di rugby che ha fruttato nove tentativi e 60 punti. contro il Giappone lo scorso fine settimana.

Ma Sexton ha avvertito che un simile approccio non sarebbe sempre stato possibile.

“Abbiamo sempre una licenza per farlo, ma se le squadre mostrano un’immagine diversa, non puoi farlo sempre”, ha detto.

“E’ così che è iniziata la partita sabato. Ci piace farlo sempre e abbiamo solo inviato le foto e le abbiamo lette bene e le abbiamo fatte dietro”.

Il display aerodinamico che si è rivelato troppo per il Giappone è stato accolto con una vasta accettazione in Irlanda, con i fan che speravano che fosse un segno che le cose sarebbero arrivate sotto la guida di Andy Farrell.

Sexton ha ammesso che contro il numero uno del mondo, è improbabile che l’Irlanda ottenga la stessa entusiasmante licenza che ha avuto contro il Giappone, che per loro stessa ammissione era ben lontano dai loro migliori a Dublino.

“Se una squadra arriva e mette 14 uomini in prima linea, non puoi correre, devi calciare di più o prendere di mira uno spazio diverso”, ha aggiunto Sexton, che ha segnato. 16 punti nella sua 100esima partita.

“Se arriva il tempo e piove o le condizioni sono davvero cattive o giocano uno stile di difesa diverso da quello che ha mostrato il Giappone, giocheremo le scelte giuste come meglio crediamo.

“La cosa più importante è che abbiamo vinto, ed è quello che giudichiamo. Sì, è bello ricevere gli elogi per il modo in cui abbiamo giocato sabato – ne abbiamo mostrato parti durante il Sei Nazioni, ma penso che la parte divertente di questo era che c’era più coerenza questa settimana.”

Gol “Cercando di segnare una difesa” contro i Red Hot All Blacks

La Nuova Zelanda è arrivata a Dublino per la penultima partita della sua stagione, avendo già battuto il proprio record mondiale Ha segnato più punti e tentativi nell’anno solare.

Nonostante la prestazione sconnessa, hanno comunque raccolto 47 punti nella vittoria in sette tentativi contro l’Italia lo scorso sabato, poiché molti dei loro giocatori chiave sono stati riposati prima dei test consecutivi contro Irlanda e Francia.

Sulla scia della vittoria della sua squadra sul Giappone, l’allenatore irlandese Andy Farrell ha affermato che lo sforzo difensivo della sua squadra è ciò di cui è più soddisfatto e che richiederanno uno sforzo ancora maggiore se vogliono soffocare tutti i neri.

“C’è un po’ di mentalità nel cercare di recuperare la palla”, ha detto il difensore Hugo Keenan.

“Suppongo solo di costringerli sotto pressione e cercare di non difendere molte fasi. Puoi chiamarlo difesa del tentativo di gol. Ci sono stati alcuni esempi di quello [against Japan] Che si trattasse di calci lunghi, inseguire calci così bene, Andrew Conway o Ian Henderson hanno commesso errori e ne hanno approfittato sulla schiena.

“È qualcosa su cui abbiamo lavorato. Si [defence coach Simon Easterby] Guida bene e prende alcuni ragazzi reali per guidare D.

“È qualcosa che abbiamo sentito all’inizio di questo campo che potevamo davvero migliorare e penso che sia un buon punto di riferimento per quello che dovrebbe essere”.

Informazioni sul banner BBC iPlayerInformazioni sul piè di pagina di BBC iPlayer

READ  Jude Bellingham è stato salutato come un "centrocampista completo" dalla leggenda del Man United Roy Keane dopo l'offerta della squadra nazionale inglese

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x