L’Italia cresce più di Francia e Germania, rileva il Fondo monetario internazionale

L’Italia cresce più di Francia e Germania, rileva il Fondo monetario internazionale

Il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto al rialzo la sua stima di crescita per l’economia italiana – all’1,1%, sovraperformando le altre due principali economie dell’Unione Europea e la media della zona euro. Il Primo Ministro Meloni ha celebrato il risultato come prova della solidità della sua politica economica e si è impegnato a mantenere lo slancio

La crescita economica italiana supera quella dei concorrenti. Martedì il Fondo Monetario Internazionale ha aggiornato le sue previsioni di crescita economica per l’Italia al rialzo all’1,1%. Questa cifra è superiore a quella di Francia e Germania (le altre due principali economie dell’UE sono rispettivamente allo 0,8% e in negativo allo 0,3%), nonché alla media complessiva dell’Eurozona.

  • Concretamente, quest’anno il Pil italiano è cresciuto dello 0,4%. La previsione per il 2024 è stata rivista al rialzo di un punto decimale allo 0,9%.
  • I settori dei servizi e del turismo sono cruciali per la ripresa dell’economia italiana, come rileva nel suo rapporto il Fondo monetario internazionale Prospettive economiche globaliIl rallentamento dei dati sull’inflazione aiuta il risultato complessivo.
    • L’economia globale indica anche che è sulla strada della ripresa e che si sta scrollando di dosso le conseguenze della pandemia e dell’invasione russa dell’Ucraina, ha affermato il capo economista Pierre-Olivier Gorinchas, avvertendo che la crescita rimane debole.

Un motivo per festeggiare a Roma. Il primo ministro Giorgia Meloni ha affermato in una nota ufficiale che i dati del Fondo monetario internazionale “confermano l’efficacia della politica economica del governo e ci motivano a continuare su questa strada e a fare meglio”. I risultati, ha aggiunto, costituiranno la base per la prossima legge di bilancio.

  • “In uno scenario complesso, continueremo a rafforzare la linea dello sviluppo, della saggezza, dello slancio e della stabilità dei conti. L’Italia ha dimostrato di essere flessibile e dinamica. Imprese e famiglie hanno fornito una risposta eccezionale.”
READ  Nelle relazioni commerciali con la Cina c'è molto di più della Belt and Road Initiative: il Primo Ministro italiano

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x