McConnell sollecita la rimozione del Progetto 1619 dai programmi di sovvenzioni federali

  • Il senatore Mitch McConnell ha esortato il Dipartimento della Pubblica Istruzione a evitare di sostenere il Progetto 1619.
  • In una lettera, lui e decine di altri repubblicani al Senato hanno affermato che il disegno di legge è uno storico tentativo di “revisione”.
  • Il progetto cerca di spiegare come le esperienze degli africani che apparvero sul suolo americano nel 1619 abbiano plasmato la disuguaglianza sistemica che persiste fino ad oggi.
  • Iscriviti alla nostra newsletter quotidiana 10 cose di politica che devi sapere oggi.

Il leader della minoranza senatore Mitch McConnell ha esortato il segretario all’istruzione Miguel Cardona a incoraggiare le scuole pubbliche a spogliarsi dei loro programmi di studio che presumibilmente promuovono il “revisionismo” della storia degli Stati Uniti.

a Discorso Il 29 aprile, McConnell e altri 38 senatori repubblicani si riferirono specificamente al New York Times Project 1619, creato per celebrare la data dell’arrivo degli africani sul suolo americano. L’obiettivo del progetto è porre “le conseguenze della schiavitù e il contributo dei neri americani al centro della nostra narrativa nazionale”.

McConnell ha detto che il Progetto 1619 e altri programmi si sforzano di “riorientare” la storia degli Stati Uniti “lontano dai suoi obiettivi prefissati verso un’agenda politicizzata e divisiva”.

La lettera recita: “Storici effettivi, storici formati e accreditati con opinioni politiche diverse hanno smontato molti errori fattuali e storici del progetto, come la nozione strana e imprecisa che la conservazione della schiavitù fosse il motore principale della Rivoluzione americana.

Dal suo lancio nel 2019, il progetto ha ricevuto critiche e ostacoli, in particolare da Legislatori repubblicani e storici bianchi.

Alcuni stati hanno iniziato a implementare il progetto nei loro curricula. Ma il Ministero dell’Istruzione non ha notificato direttamente alle scuole pubbliche di utilizzarli o unirli. I curricula di solito si trovano a discrezione dei governi statali piuttosto che di qualsiasi agenzia federale.

READ  Un numero crescente di senatori repubblicani è contrario a processare l'ex presidente

Ma sotto il presidente Joe Biden, il Dipartimento dell’Istruzione ha sollevato la possibilità di fornire sovvenzioni alle scuole che includono il Progetto 1619 e materiali simili nei loro piani di apprendimento.

“Vi chiediamo di ritirare queste priorità proposte e di concentrarvi nuovamente sull’educazione civica americana e sui programmi storici che consentiranno alle future generazioni di cittadini di continuare a fare della nostra nazione la più grande forza del bene nella storia umana”, diceva la lettera.

Il Dipartimento dell’Istruzione non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Insider. Il dipartimento sta ricevendo commenti sulle sovvenzioni proposte fino al 19 maggio.

In una dichiarazione a Hill, un portavoce del Ministero dell’Istruzione ha descritto l’inclusione di materiali come il Progetto 1619 nel curriculum come un’opportunità per prendere sul serio la storia della disuguaglianza sistemica e razziale del paese.

“Lo sfondo dell’avviso di prioritizzazione proposto include esempi di come le istituzioni e gli individui finalmente riconoscono e prestano attenzione all’eredità della disuguaglianza sistemica in questo paese”, ha detto il portavoce. “La Camera accoglie con favore i commenti sulle priorità proposte fino al 19 maggio 2021”.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x