Ucraina: continua “distruzione e devastazione totale”

Kokhari, Ucraina –

Mentre molte immagini dell’invasione russa dell’Ucraina si concentrano sulla devastazione a Mariupol e nell’est, ci sono segni di devastazione in tutto il paese, comprese le aree intorno a Kiev.

Lo ha detto il corrispondente per gli affari nazionali di CTV News Omar Sachdina mentre inviava un rapporto dal villaggio di Kokhari fuori dalla capitale.

Per impedire alle truppe russe di avanzare su Kiev, gli ucraini hanno fatto saltare in aria il ponte che collega Kukhari e la capitale.

“Quando gli ucraini hanno fatto saltare in aria questo ponte, è successo nel cuore della notte. Non c’era luce, nessun avvertimento”, ha detto Sachidina.

Sopra le rovine dove un tempo sorgeva il ponte c’è un minibus blu, gravemente danneggiato dall’esplosione. Sachedina ha detto che l’autista dell’auto “non sapeva che stesse succedendo … fortunatamente è sopravvissuto, ma molti altri no”.

Con il collegamento critico distrutto, gli ucraini che desiderano attraversare devono scendere una scala per raggiungere l’altro lato.

Mykola Zuentarny lo fa con un dolore lancinante. Il suo piede è stato ferito da una scheggia dopo un attacco russo, appena quattro giorni dopo l’inizio della guerra.

Poi c’è l’87enne Grigory Lukianenko, che fa anche lui lo stesso viaggio lungo una scala traballante.

“E’ stato orribile”, ha detto Lukianenko a Satchdina. “Ero un ragazzo onesto quando i tedeschi erano qui durante la seconda guerra mondiale. I russi… peggio”.

Qualche istante dopo, si sforza di dire qualcos’altro e crolla sotto il peso di un dolore inimmaginabile.

“Ti renderai presto conto di quanto questa guerra abbia colpito l’intero paese, specialmente quando visiti un’area come questa”, ha aggiunto. Le cicatrici di questa guerra dureranno per molti anni a venire”.

READ  Il "tribunale uiguro" si apre con presunti stupri e testimonianze di tortura | notizie sui diritti umani


Guarda il video completo con il corrispondente di CTV National News Omar Sachdina all’inizio dell’articolo.


rimaniamo in contatto


Hai domande sull’attacco all’Ucraina? e-mail dotcom@bellmedia.ca.

  • Per favore includi il tuo nome, posizione e informazioni di contatto se sei disposto a parlare con un giornalista con CTV News.
  • I tuoi commenti possono essere utilizzati nella storia di CTVNews.ca.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x