2 membri di “Real Housewives” arrestati a Salt Lake City

Salt Lake City – Due membri di un reality show televisivo “Real Housewives of Salt Lake City” sono stati arrestati martedì con l’accusa di frode federale per averli utilizzati per ingannare centinaia di persone in tutto il paese per 10 anni in uno schema di telemarketing.

Le autorità hanno annunciato che Jennifer Shah, 47 anni, di Park City, Utah, e Stuart Smith, 43 anni, di Lehi, Utah, sono state arrestate nello Utah con accuse tra cui un complotto scoperto a New York City.

L’avvocato di Manhattan Audrey Strauss Annotato in una dichiarazione Shah si ritrae come una donna d’affari ricca e di successo in televisione, mentre Smith è stata scelta come sua prima assistente. Shah è nel cast principale dello spettacolo Bravo, che ha completato la sua prima stagione a febbraio.

La rete ha rifiutato di commentare l’Associated Press.

Il procuratore generale ha affermato di aver ripetutamente “creato e venduto” elenchi principali “di individui innocenti ad altri membri del loro schema di frode. In pratica e presumibilmente, le presunte opportunità di affari sono state spinte alle vittime da Shah, Smith e dai loro colleghi. I cospiratori erano semplicemente schemi fraudolenti motivati ​​dall’avidità di rubare i soldi delle vittime “.

Le autorità hanno affermato che lo schema di frode ha sradicato centinaia di vittime a livello nazionale per dieci anni.

Non era chiaro chi Shah e Smith sarebbero apparsi durante le loro prime apparizioni alla corte federale di Salt Lake City martedì.

——

Newmester ha riferito da New York.

READ  La Cina arresta Cheng Li, conduttrice australiana della CGTN, sospettata di "fornire illegalmente segreti di Stato all'estero"

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x