Ecco come funzionano gli occhiali smart Ray-Ban di Facebook

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha recentemente annunciato il prossimo prodotto di consumo dell’azienda: gli occhiali intelligenti Ray-Ban, i cui dettagli sono stati finora oggetto di indagine. Se sei un esperto di tecnologia e vuoi avere un’idea delle funzionalità del tuo prossimo dispositivo, abbiamo quello che fa per te! In una dichiarazione a Mashable, un portavoce di Facebook ha offerto alcuni spunti su come potrebbero funzionare gli occhiali intelligenti sul telefono.

Secondo Mashable India, il prossimo dispositivo non funzionerà come dispositivo autonomo ma funzionerà in tandem con uno smartphone o un altro display esterno. Il dispositivo non avrà uno schermo integrato, come riportato da The Verge lo scorso anno; Ma ci sono state alcune speculazioni sul fatto che funzionerà allo stesso modo di Snapchat Spectacles o Amazon Echo Frames.

Secondo Mashable India, il dispositivo potrebbe effettivamente essere più simile a quegli altri smart frame. Come con Spectacles ed Echo Frames, gli occhiali intelligenti Ray-Ban di Facebook consentiranno all’utente di rimanere connesso a qualsiasi dispositivo senza distrarre l’utente dall’ambiente in cui si trova. Per coloro che sono preoccupati che Facebook utilizzerà il dispositivo come un’opportunità per raccogliere informazioni sui suoi utenti per il suo prossimo progetto di occhiali Aria AR, Facebook ha affermato che “gli occhiali Ray-Ban sono completamente separati dal Progetto Aria. Non condivideranno i dati”.

La società ha affermato che “condividerà più informazioni sulle nostre capacità e politiche sui dati quando divulgheremo il prodotto”. Gli occhiali intelligenti Ray-Ban dovrebbero essere lanciati entro la fine dell’anno. (Ani)

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devdiscourse ed è generata automaticamente da un feed condiviso.)

READ  La nuova tecnologia di intelligenza artificiale "Deep Nostalgia" fa rivivere vecchie foto, comprese quelle molto vecchie

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x