Federico Chiesa potrebbe seguire il percorso di Diogo Jota se il Liverpool riuscirà a superare l’ostacolo del trasferimento

Quando una squadra passa attraverso una finestra di trasferimento senza ingaggiare molti giocatori, come ha fatto il Liverpool la scorsa estate, è naturale per i fan pensare che il loro club non stesse nemmeno cercando di chiudere gli affari.

Tuttavia, questo potrebbe non essere il caso. Un potenziale trasferimento deve essere appropriato per il giocatore e i due club coinvolti, così come le complesse ed estese questioni finanziarie che devono essere concordate. Non è facile.

Tuttavia, molti cubani sono rimasti frustrati quando l’unica aggiunta alla squadra di Jurgen Klopp quest’estate è stata Ibrahima Konate. È giusto dire che sarebbero stati più felici se i Reds si fossero assicurati anche la firma del campione europeo 2020 Federico Chiesa.

Obiettivo irrealistico per il Liverpool quest’estate? Forse, ma forse no.

Per saperne di più: La telefonata di Mourinho ha ferito il Liverpool ma Salah ha ora dimostrato che Gerrard aveva ragione

Il club ha almeno provato a firmare Chiesa, ha rivelato il giornalista italiano Gianluca Di Marzio.

“Il Liverpool è stata una delle prime squadre a chiedere alla Fiorentina di nominare Chiesa. Ma Chiesa ha detto: ‘No, non voglio andare in Premier League perché voglio restare in Italia'”.

“Si è già promesso da tempo alla Juventus. Il Liverpool arriva sempre in anticipo per alcuni giocatori. Sono già arrivati ​​alla Chiesa, ma Federico e suo padre hanno detto no alla Premier League in quel momento”.

Con il 23enne nel bel mezzo di un prestito di due anni dalla Fiorentina questa estate – e la Juventus ha un accordo provvisorio per acquistare il giocatore alla fine di questa stagione – l’interesse annunciato del Liverpool potrebbe non essere stato un inizio. Lungo.

READ  Scozia-San Marino: "Tutto quello che vogliamo raggiungere è ancora davanti a noi" - Steve Clarke

Ma uno sguardo ai suoi punti di forza mette in evidenza la ragionevolezza dei Reds che cercano di aggiungere Kiza al loro elenco.

La sua versatilità potrebbe essere la numero uno nella lista dei professionisti. Mentre Chiesa è il più esperto a destra della linea di attacco, ha anche giocato al centro, a sinistra ea volte anche come seconda punta in attacco.

Ingaggiare un altro giovane giocatore che può svolgere una varietà di ruoli nei primi tre, come Diogo Jota, sembra essere la mossa logica per il Liverpool in quanto pianificano per il momento in cui Roberto Firmino, Sadio Mane e Mohamed Salah si sono trasferiti o meno. più a lungo al suo apice.

In termini di ciò che può effettivamente fare, non importa dove gioca, creare occasioni di qualità per i suoi compagni di squadra sembra essere la cosa migliore.

ECHO celebra i gol di Mohamed Salah in Premier League da 1 a 100 con uno speciale volantino commemorativo – e i fan dei Reds possono prenderne una copia ora!

Per soli £ 2,50 riceverai una copia di “Salah – Il nostro re egiziano” più un adesivo lucido gratuito.

Sono disponibili nella maggior parte dei supermercati ed edicole in tutto il Merseyside e il Galles del Nord – oppure on line cliccando qui.

Chiesa ha creato 18 chiare occasioni individuate dalla squadra Opta in Serie A la scorsa stagione (Per Sofascore), che era il quarto più in Italia e lo avrebbe messo terzo in Inghilterra dietro solo Bruno Fernandes (con un punteggio di 20) e Kevin De Bruyne (19).

Ma per essere così efficace in un’età così relativamente giovane, rende i suoi sforzi ancora più impressionanti. Dei giocatori sotto i 24 anni, Chiesa ha creato almeno cinque occasioni nette più di chiunque altro in Serie A, ed era quattro davanti a Trent Alexander-Arnold che su quel fronte è avanzato in Premier League.

READ  Analizzando il futuro di George Russell Mercedes dopo l'incidente di Valtteri Bottas - McNish | F1 | sport

Il terzino destro del Liverpool e Mason Mount del Chelsea (che ha fornito 13 opportunità d’oro) sono stati ignorati per motivi di controversia e Kiza è stato responsabile di almeno poche occasioni chiare come qualsiasi giovane giocatore in Inghilterra.

Senza dubbio questo è in parte dovuto alla sua capacità di dribblare bene la palla nelle aree pericolose. In ognuna delle ultime quattro stagioni complete, Chiesa è stato tra i primi sette giocatori della Serie A a portare la palla in area di rigore, guidando la classifica nel 2018/19 (per FBRef).

Deve leggere le notizie del Liverpool FC

È anche incoraggiante vedere che le sue statistiche dettagliate (Per understat) migliora di anno in anno. Nel 2016/17, quando ha fatto irruzione nella prima squadra della Fiorentina all’età di 18 anni, Chiesa ha segnato una media di 0,34 gol senza rigore e assist ogni 90 minuti giocati.

Poi è salito a 0,39 nella campagna successiva, è salito a 0,45 l’anno successivo e a 0,55 nel 2019/20. La sua media era quindi 0,63 nella sua prima stagione con la Juventus, mettendolo sullo stesso campo degli attaccanti del Liverpool – il numero di Mohamed Salah l’anno scorso era 0,65, per esempio.

Chiesa ha subito un leggero calo finora in questa stagione mentre la Juventus inizia lentamente l’era post-Cristiano Ronaldo. Ma ha segnato un gol superbo contro il Chelsea nell’ultimo turno di partite di Champions League ed è migliorato a un livello in cui sarà una grande aggiunta alla squadra del Liverpool.

READ  L'allenatore dell'Italia baffuto e occhialuto è l'assistente di Alberico Ivani, la leggenda del Milan germogliata a Euro 2020

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x