Giunone fornisce la prima vista 3D dell’atmosfera di Giove

La sonda Juno della NASA resa migliore e più profonda Guarda l’atmosfera dell’acquirente. I ricercatori hanno prodotto La prima vista 3D dell’atmosfera di Giove, che mostra come le nuvole e le tempeste turbolente operano in modo più dettagliato rispetto a prima. In particolare, è chiaro come si comportano gli uragani e gli anticicloni. È molto più lungo del previsto, poiché la Grande Macchia Rossa (Anticiclone) si estende per 200 miglia di profondità. È anche più caldo o più freddo nella parte superiore a seconda della sua rotazione.

Giunone ha aiutato a compilare i dati con un radiometro a microonde che ha fornito una sbirciatina sotto le superfici delle nuvole. Per la Grande Macchia Rossa, il team ha integrato i dati del radiometro con le firme gravitazionali di due passaggi ravvicinati. Le informazioni del radiometro hanno anche mostrato celle di rotazione simili alla Terra negli emisferi nord e sud, per non parlare dei cambiamenti simili all’oceano nella luce delle microonde.

Rimangono ancora misteri, come la massa atmosferica della Grande Macchia Rossa. Tuttavia, le immagini 3D stanno già producendo un’immagine più coerente di come si comportano pianeti famosi come Giove. Potrebbe non essere necessario uno sforzo maggiore per risolvere più misteri di Giove.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati personalmente dalla nostra redazione, indipendentemente dalla casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

READ  Gli astronauti della NASA 2 membri dell'equipaggio hanno sorvolato la splendida aurora boreale prima di crollare

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x