Il triste primato di San Marino nel calcio internazionale

La nazionale di calcio di San Marino ha una percentuale di vittorie dello 0,007% nel calcio internazionale

Sebbene San Marino affermi di essere il paese sovrano più antico del mondo, con una costituzione in vigore dal 1600 d.C., è uno dei paesi più ricchi del mondo con un PIL paragonabile ai paesi più sviluppati. È anche noto per avere la popolazione più piccola dell’Unione Europea, che è davvero così piccola da avere il vantaggio di avere più auto nel paese che persone!

Situato nella penisola italiana, il calcio è lo sport più popolare a San Marino, come lo è in Italia. Ma non sono stati fortunati come i loro omologhi italiani quando si è trattato di successi nel campo del calcio, anzi, hanno giocato un ruolo fondamentale nel successo di altre squadre.

Sebbene la Federcalcio sammarinese sia stata costituita nel 1931, una squadra di calcio nazionale non è stata creata fino al 1986. Hanno rapidamente acquisito l’affiliazione con FIFA e UEFA nel 1988 e hanno giocato nelle qualificazioni al Campionato Europeo.

Tanto per mettere le cose in chiaro, la nazionale di calcio sammarinese ha vinto solo una delle 131 partite giocate dal 1990 e la differenza reti è stata inferiore a 528. Comincia a sentirsi triste adesso, non è vero?

La prima partita del San Marino nel calcio internazionale

La loro prima partita internazionale ufficiale è stata programmata contro la Svizzera nel novembre 1990 e San Marino ha subito una sconfitta per 4-0 in casa nelle qualificazioni agli Europei del 1992.

D’altra parte, San Marino ha effettivamente giocato la sua prima partita non ufficiale contro la squadra olimpica canadese di calcio nel 1986, e ha perso anche quella 1-0.

READ  Pecco Bagnaia: Wild Win, video popolari e un famoso traguardo: perché l'italiano è un astro nascente in MotoGP

L’unica vittoria e la loro peggior sconfitta

L’unica vittoria ottenuta dalla nazionale di calcio sammarinese è arrivata in una partita casalinga contro il Liechtenstein nel 2004, 1-0 con Andy Silva, unico giocatore professionista della squadra, e la loro peggior sconfitta è arrivata contro la Germania nel 2006, quando sono stati schiacciati . 13-0 in casa contro lo Stadio Olimpico con un record di 5019 partecipanti in una partita di qualificazione per la Coppa dei Campioni 2008.

Paga di più e iscriviti di meno

In 131 partite, San Marino ha segnato 22 gol e ne ha subiti 550, vincendo una sola volta e pareggiando 4 volte. Sebbene non abbiano un record per il numero massimo di gol segnati, sono senza dubbio vincitori nella categoria riconosciuta.

Una differenza reti di -528 significa che la piccola rete ha subito almeno 4 goal in ogni partita. La nazionale di calcio olandese ha segnato un record di 39 gol in sei partite contro San Marino, e il Belgio è la seconda squadra più grande a segnare 33 gol nel maggior numero di partite. Anche la Polonia ha segnato 33 gol, anche se quelli sono arrivati ​​in 8 partite contro i Samaritani mentre l’Inghilterra è riuscita a segnare 31 gol in 6 partite.

Sebbene sia difficile segnare regolarmente, c’è stato un uomo che ha cercato di aiutare la causa sammarinese nel corso degli anni. Andy Silva (39), l’unico giocatore professionista della squadra, Detiene il record per la maggior parte delle partite (71) e dei goal segnati (8). Al Circuito Internazionale di San Marino.

I momenti migliori finora

San Marino ha segnato il suo primo gol in 34 trasferte nelle qualificazioni a Euro 2016 contro la Lituania

Nel novembre 1993, la nazionale di calcio di San Marino ha condiviso un momento glorioso quando ha segnato il gol più veloce in una competizione di Coppa del Mondo contro l’Inghilterra dopo soli 8,3 secondi. Questo gol è stato segnato da David Gualtieri, che sarebbe il suo unico gol nel calcio internazionale. Quel record è ancora imbattuto, anche se la partita non è finita bene per San Marino come era iniziata.

READ  Romelu Lukaku: l'allenatore del Chelsea Thomas Tuchel: l'attaccante è molto vicino al ritorno dall'infortunio | notizie di calcio

L’Inghilterra ha vinto quella partita 7-1 con quattro gol di Ian Wright, un risultato che ha risuonato quando i Tre Leoni hanno goduto di un simile vantaggio di 6 gol contro di loro di recente a Wembley.

Un altro grande momento nella storia recente di San Marino è arrivato nelle qualificazioni a Euro 2016 quando sono caduti per il loro primo gol in trasferta dopo 14 anni contro la Lituania. Il goal ha dato loro un vantaggio per 1-0 e li ha preparati per una vittoria rara, ma l’avversario è tornato in partita per segnare 2-1 alla fine dei 90 minuti.

L’ultima volta che San Marino ha segnato un gol in trasferta è stato nel 2001 contro la Lettonia, ed è stata anche la prima volta che hanno guadagnato il loro primo punto in trasferta, pareggiando la partita 1-1.

Classifiche FIFA nel corso degli anni

Da quando si sono uniti nel 1990, la loro migliore classifica FIFA è stata di 118 nel 1993, e da allora sono solo tornati in forma e in classifica. Attualmente occupano 193 posizioni con il loro peggio Prossima classifica nel 2014, quando sono stati messi per ultimi a 208.

Hanno condiviso un piede in classifica con il Bhutan fino a novembre 2014, nonostante lo 0-0 contro l’Estonia poco dopo essere stati sollevati dal fondo.


Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x