Punire Hamilton per la gravità della collisione non è un’opzione

Il direttore delle corse della FIA Michael Massey afferma che dare a Lewis Hamilton una penalità più pesante sulla scala dell’incidente di Max Verstappen va contro un “fondamento” di come si applicano le regole della Formula 1.

Verstappen e il suo team alla Red Bull hanno affermato che la penalità di 10 secondi di Hamilton per causare un incidente di 51G non era sufficiente. Dopo aver preso la penalità nel suo punto di sosta, Hamilton ha preso e superato Charles Leclerc per vincere la gara, sottraendo 25 punti al vantaggio di Verstappen in campionato.

Tuttavia, Massey ha chiarito che è un accordo di vecchia data che i padroni di casa del motorsport basano le loro decisioni solo sull’incidente, non sulle sue conseguenze.

“Una delle parti grandi [which] È stato un pilastro per molti anni – e questo è venuto dalle discussioni precedenti al mio tempo tra tutte le squadre, FIA e F1 – i team manager erano tutti abbastanza irremovibili sul fatto che non dovessi pensare alle conseguenze di un incidente.

“Quindi, quando giudicano gli incidenti, giudicano l’incidente stesso e i meriti dell’incidente, non ciò che accade dopo come conseguenza. E questo era qualcosa che i governanti avevano fatto per molti anni ed era stato consigliato di fare da cima a fondo. “

Massey ha notato che il boss della Red Bull Christian Horner era tra coloro che erano d’accordo sul principio.

Ha aggiunto che calcolare le conseguenze del crollo renderebbe più complicate le chiamate di penalità. “Se inizi a prendere in considerazione le conseguenze, ci sono molte variabili invece di giudicare l’incidente stesso nel merito”.

READ  I 26 convocati per le qualificazioni ai Mondiali 2022 contro San Marino, Albania e Polonia

Massey dubita che sarà possibile selezionare una penalità di collisione appropriata come quelle che coinvolgono Hamilton e Verstappen che correggerebbero l’equilibrio tra la coppia. “Penso che se la guardi in questo modo, non troverai mai una punizione che tratti un tale squilibrio”, ha detto.

Annuncio | Diventa un sostenitore di RaceFans e Vai senza pubblicità

Gran Premio di Gran Bretagna 2021

Sfoglia tutti gli articoli per il Gran Premio di Gran Bretagna 2021

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x