Robin Crothers dell’Ulster, capitano della nazionale irlandese Under 20

L’Ulster Reuben Crothers capitanerà l’Irlanda nel Sei Nazioni U20 di questa stagione.

Crothers è uno dei quattro giocatori che erano in rosa la scorsa stagione insieme al duo del Leinster Jack Boyle e Mark Morrissey e all’ala Chay Mullins, che ha recentemente giocato per l’Irlanda Sevens nella partita della HSBC World Rugby Sevens Series a Malaga.
L’allenatore Richie Murphy ha nominato oggi i 31 convocati dell’Irlanda in vista della partita di apertura contro il Galles al Musgrave Park di venerdì 4 febbraio (20:00, in diretta su RTÉ).

“Abbiamo lavorato sodo per un certo numero di settimane ed è un momento emozionante per questi giovani giocatori, che hanno l’onore di rappresentare il gruppo più ampio del Sei Nazioni”, ha detto Murphy.

“È stato un anno impegnativo, ma i giocatori sono entrati, hanno lavorato sodo e legato bene e sono rimasto impressionato dal ritmo di lavoro, dall’impegno e dall’applicazione. Ora il nostro focus si sposta sulle prestazioni e sulla partita di apertura di venerdì prossimo contro il Galles, che sappiamo sarà essere prima una grande sfida.

“Non vediamo l’ora di cogliere le opportunità nelle prossime settimane e siamo entusiasti della prospettiva che la squadra irlandese U-20 torni al Campionato Sei Nazioni al Musgrave Park di Cork, dove abbiamo sempre un grande supporto”.

L’Irlanda giocherà fuori dalla Francia nel secondo turno venerdì 11 febbraio. Successivamente, la squadra di Murphy affronterà l’Italia venerdì 25 febbraio al Musgrave Park, prima di concludere il torneo fuori casa in Inghilterra sabato 12 marzo e in casa contro la Scozia a Cork domenica 20 marzo. Le partite di Irlanda contro Galles e Inghilterra saranno trasmesse in diretta su RTÉ, mentre le partite di Francia, Italia e Scozia saranno trasmesse su Virgin Media.

READ  Il portiere inglese Nick Pope parla del record a porta inviolata in vista di una partita di qualificazione ai Mondiali contro la Polonia

La rosa dell’Irlanda del Sei Nazioni U20 2022: Strikers (17): Oisin Michel (Lansdowne FC/Leinster), Josh Hanlon (Ballynahinch RFC/Ulster), Adam McNamee (Malone RFC/Ulster), Conor Moloney (Young Munster RFC/Munster), John Glasgow (City of Armagh RFC/Ulster), Mark Morrissey (UCD RFC/Leinster), Reuben Crothers (Ballynahinch RFC/Ulster) (Capitano), James Culhane (UCD RFC/Leinster), Rory McGuire (UCD/Leinster), James McCormick (Ballymena RFC/Ulster), Conor O’Tighearnaigh (UCD RFC/Leinster), Darragh McSweeney (Shannon RFC/Munster), Jack Boyle (UCD/Leinster), James McNabney (Ballymena RFC/Ulster), Scott Wilson (Queen’s University) Belfast/Ulster), Jack O’Sullivan (UCC RFC/Munster), Ronan O’Sullivan (Highfield RFC/Munster).

Difensori (14): Matthew Devine (Corinthians RFC/Connacht), Charlie Tector (Lansdowne FC/Leinster), Aitzol King (Clontarf FC/Leinster), Ben Brownlee (Blackrock College/Leinster), Fionn Gibbons (UCD RFC/Leinster), Patrick Campbell (Young Munster RFC/Munster), Daniel Hawkshaw (Belvedere College/Leinster), Ethan Coughlan (Shannon RFC/Munster), Chay Mullins (Bristol Bears/IQ Rugby), Tony Butler (Garryowen FC/Munster), Dylan O. Grady (UCD RFC/Leinster), Daniel Squires (UCC RFC/Monster), Adam Maher (Rockwell College/Monster), Shane Malone (UCD RFC/Leinste)

S).

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x