“Sorprendente”: due piloti e un passeggero sono rimasti illesi dopo l’incidente in Colorado

Denver – Il capitano di un aereo che è entrato in collisione con un’altra atmosfera vicino a Denver ha richiesto un atterraggio di emergenza a causa di un guasto al motore, ignaro che il suo aereo fosse stato rotto quasi la metà, secondo il sistema audio del controllo del traffico aereo. I funzionari hanno detto che i due aerei sono atterrati miracolosamente e nessuno è rimasto ferito.

Gli aerei si stavano preparando ad atterrare in un piccolo aeroporto regionale in un sobborgo di Denver mercoledì quando si sono scontrati, secondo il National Transportation Safety Board e il South Metro Fire Rescue.

Il pilota che ha richiesto l’atterraggio di emergenza è stata l’unica persona a bordo dell’aereo bimotore Fairchild Metroliner che è atterrato al Centennial Airport nonostante i danni significativi alla sezione di coda. L’aereo è di proprietà della Key Lime Air, con sede in Colorado, che opera con aerei cargo.

“Sembra che il motore giusto si sia rotto, quindi continuerò ad atterrare qui”, ha detto il pilota in un clip audio con il controllo del traffico aereo.

La società ha dichiarato in una nota che il secondo velivolo, un Cirrus SR22 monomotore, è stato affittato da Independence Aviation. Il suo pilota ha schierato con successo un sistema di paracadute della cellula progettato da Cirrus Aircraft per rallentare la discesa dell’aereo dopo una collisione.

Il sindaco della contea di Arapahoe John Bartman ha detto che l’aereo Cirrus trasportava un pilota e un passeggero quando il pilota ha dispiegato un paracadute rosso e bianco ed è andato alla deriva su un atterraggio sicuro in un campo vicino alle case nel Cherry Creek State Park.

READ  Due delle guardie confessano di aver commesso crimini la mattina della morte di Epstein

“Ognuno di questi piloti deve andare a comprare un biglietto della lotteria ora”, ha detto Bartman. “Non ricordo niente del genere, specialmente tutti che si sono voltati. Voglio dire, questa è la parte incredibile di tutto questo.”

Christopher T. O’Neill, portavoce del National Transportation Safety Board, un’agenzia federale che indaga sulla collisione, ha detto di aspettarsi un aggiornamento giovedì sull’incidente.

John Svelbar ha detto a Cosa TV di aver assistito alla collisione mentre camminava in un parco statale.

“Ho visto due aerei nel cielo. Ho visto un aereo verde più grande, ho pensato che fosse un aereo da rimorchio, insieme a quello che pensavo fosse un aliante che lo rimorchiava. Ho sentito un rumore ma non mi sono reso conto che i due aerei hanno detto in un e-mail.”

Sevelbar ha detto di aver visto l’aereo verde in volo, e subito dopo ha visto l’aereo più piccolo schierare il suo paracadute. Ha detto che inizialmente pensava fosse un esercizio.

“Quando ho capito che il piccolo aereo stava scendendo, sono corso verso di esso. Il pilota e il passeggero erano svegli”, ha detto Cvelbar.

Shelly Whitehead ha detto a KCNC-TV che era nella sua cucina quando ha sentito un forte boato che sembrava un petardo. Corse nel suo cortile e vide l’aereo che aveva schierato il paracadute scendere nel campo dietro casa sua.

Ho pensato: ‘È solo qualcuno che salta da un aereo? “Poi ho capito che il paracadute era attaccato a un aereo.” “Ho sicuramente pensato che non sarebbero stati in grado di uscire da lì.”

Key Lime Air, una società di leasing di passeggeri e merci, e Independence Aviation, una scuola di aviazione e una società di leasing di aeromobili che possiede un aereo Cirrus, hanno entrambe sede fuori Centennial Airport, uno degli aeroporti di aviazione pubblica più trafficati del Colorado.

READ  Un tribunale saudita conferma la sentenza dell'attivista Al-Hathloul in udienza | Notizie sui diritti delle donne

“In questo momento, stiamo permettendo all’NTSB e alla FAA di condurre le loro indagini”, ha detto una dichiarazione di Derek Severnes del Cirrus Platinum Training Center, un centro di addestramento per piloti.

Le autorità non hanno identificato immediatamente le persone che erano sugli aerei.

Il National Transportation Safety Board ha dichiarato su Twitter che stava inviando dipendenti a indagare. La società ha dichiarato in una dichiarazione che Key Lime Air collaborerà alle indagini.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x