Conferma delle partite preliminari degli Europei 2020 in Inghilterra prima della riprogrammazione

L’Inghilterra giocherà le partite pre-stagionali del Campionato Europeo contro Austria e Romania a giugno.

Le due squadre avrebbero dovuto presentare opposizione all’Inghilterra in vista del torneo della scorsa estate, che è stato rinviato di 12 mesi a causa della pandemia di coronavirus.

Le partite sono ora programmate per essere ospitate in Inghilterra, con l’Austria, qualificata per le finali di Euro 2020, mercoledì 2 giugno e la Romania quattro giorni dopo. I luoghi non sono stati ancora confermati.

“Mentre la FA continua a lavorare con il governo per riportare i fan negli stadi non appena sarà sicuro farlo, i fan saranno informati di qualsiasi accordo di acquisto dei biglietti, se necessario”, ha detto una dichiarazione della FIFA.

L’ultima volta che l’Austria si è recata in Inghilterra è stata nell’ottobre 2005, quando il rigore di Frank Lampard ha dimostrato la differenza. L’ultima visita della Romania in Inghilterra è stata un pareggio per 1-1 a Wembley nell’ottobre 1994.

Prima di allora, la squadra di Gareth Southgate inizierà la campagna di qualificazione alla Coppa del Mondo 2022 con partite casalinghe contro San Marino (25 marzo) e Polonia (31 marzo) su entrambe le parti di un viaggio in Albania (28 marzo).

READ  Inter, nuove forze nel centrocampo del Verona: avanzano Vidal e Sensi | notizia

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x