Conferma delle partite preliminari degli Europei 2020 in Inghilterra prima della riprogrammazione

L’Inghilterra giocherà le partite pre-stagionali del Campionato Europeo contro Austria e Romania a giugno.

Le due squadre avrebbero dovuto presentare opposizione all’Inghilterra in vista del torneo della scorsa estate, che è stato rinviato di 12 mesi a causa della pandemia di coronavirus.

Le partite sono ora programmate per essere ospitate in Inghilterra, con l’Austria, qualificata per le finali di Euro 2020, mercoledì 2 giugno e la Romania quattro giorni dopo. I luoghi non sono stati ancora confermati.

“Mentre la FA continua a lavorare con il governo per riportare i fan negli stadi non appena sarà sicuro farlo, i fan saranno informati di qualsiasi accordo di acquisto dei biglietti, se necessario”, ha detto una dichiarazione della FIFA.

L’ultima volta che l’Austria si è recata in Inghilterra è stata nell’ottobre 2005, quando il rigore di Frank Lampard ha dimostrato la differenza. L’ultima visita della Romania in Inghilterra è stata un pareggio per 1-1 a Wembley nell’ottobre 1994.

Prima di allora, la squadra di Gareth Southgate inizierà la campagna di qualificazione alla Coppa del Mondo 2022 con partite casalinghe contro San Marino (25 marzo) e Polonia (31 marzo) su entrambe le parti di un viaggio in Albania (28 marzo).

READ  Dea, braccio di ferro con Gomez. Inter in avanti, per capire coetanei

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x