I 26 convocati per le qualificazioni ai Mondiali 2022 contro San Marino, Albania e Polonia

Watkins e Sam Johnston hanno entrambi ricevuto la loro prima convocazione nella squadra nazionale inglese dopo essere stati selezionati nella rosa di Gareth Southgate per iniziare la campagna di qualificazione alla Coppa del Mondo 2022.

I Tre Leoni affronteranno San Marino, Albania e Polonia a fine mese, a partire da Wembley il 24 marzo.

Watkins ha impressionato l’attaccante dell’Aston Villa nella sua prima stagione in Premier League, segnando 10 gol da quando è arrivato dal Brentford.

Johnston di West Brom è il beneficiario dell’infortunio di Jordan Pickford, e Nick Pope dovrebbe avere la possibilità di sfidare la sua rivendicazione al primo posto.

Per saperne di più

Trent Alexander-Arnold: Gareth Southgate ha lanciato un avvertimento per il difensore del Liverpool dopo la sua ascia in Inghilterra

Altrove, Jesse Lingard, Luke Shaw e John Stones sono stati premiati con il pareggio della palla grazie alle ottime prestazioni della loro squadra in questa stagione.

Judd Bellingham è stato incluso anche a seguito delle preoccupazioni che il Borussia Dortmund avrebbe bloccato la sua chiamata se il diciassettenne avesse dovuto trascorrere due settimane in quarantena al suo ritorno in Germania.

Tuttavia, ci sono alcune omissioni notevoli, tra cui i difensori di Liverpool e Manchester United Trent Alexander-Arnold e Aaron Wan-Bissaka e l’attaccante del Leeds United Patrick Bamford.

Altri assenti per infortunio includono il compagno di squadra del Dortmund Jadon Sancho e il duo di Jack Grealish e Leicester City James Madison e Harvey Barnes.

L’intera squadra inglese

Portieri:

  • Nick Bob
  • Dean Henderson
  • Sam Johnston

I difensori:

  • Ben Chilwell
  • Connor Coady
  • Eric Dyer
  • Reese James
  • Harry Maguire
  • Tyrone Mings
  • Luke Shaw
  • John Stones
  • Kieran Trippier
  • Kyle Walker
READ  Canelo Alvarez è felice di vedere Jake Paul nella boxe

Centrocampisti:

  • Judd Bellingham
  • Phil Foden
  • Jesse Lingard
  • Mason Mount
  • Calvin Phillips
  • Declan Rice
  • James Ward Bruce

Attaccanti:

  • Dominic Calvert Lewin
  • Harry Kane
  • Marcus Rashford
  • Bukayo Saka
  • Raheem Sterling
  • Olly Watkins

Punti di discussione

Alexander Arnold è caduto

Southgate è stato spesso accusato di impazzire come terzino destro, ma le più grandi eliminazioni dalla sua recente squadra arrivano in questa posizione. Trent Alexander-Arnold del Liverpool è stato squalificato dopo una serie di scarse prestazioni in Premier League.

“Non credo che abbia giocato così bene come negli ultimi anni”, ha detto Southgate.

Anche Aaron Wan-Bissaka del Manchester United ha mancato di scegliere Reese James, Kyle Walker e Kieran Trippier.

Lingard è tornato

La proiezione di Alexander-Arnold è senza dubbio la più grande affermazione di Southgate secondo cui sta giudicando la sua squadra solo in base a quest’ultima forma, ma ha anche inviato quel messaggio in modo molto chiaro con la convocazione di Jesse Lingard.

Il regista ha segnato quattro gol e ha segnato l’assist in sei partite in Premier League da quando è arrivato in prestito al West Ham.

Le partite dell’Inghilterra a marzo

  • Giovedì 25 marzo: Inghilterra vs San Marino, 19.45, Stadio di Wembley – Trasmissione in diretta ITV
  • Domenica 28 marzo: Albania vs Inghilterra, 17:00, Arena Kombetari – Trasmissione ITV in diretta
  • Mercoledì 31 marzo: Inghilterra vs Polonia, 19.45, Stadio di Wembley – Trasmissione in diretta ITV

Watkins su Bamford

Gli autori del modello hanno anche guidato il trio di Leeds Patrick Bamford, Luke Eling e Calvin Phillips a formare il team di Southgate, ma solo quest’ultimo è stato chiamato. Bamford, che ha segnato 13 gol in campionato in questa stagione, manca a causa della firma di Ole Watkins.

READ  Ezri Konsa dell'Aston Villa punta a un posto in Inghilterra dopo aver firmato un nuovo contratto

L’attaccante dell’Aston Villa ha segnato 10 gol in campionato, ma la sua inclusione potrebbe indicare che Southgate vuole vedere quante più opzioni possibili in gioco prima di decidere la sua squadra nel campionato europeo.

Mings, Dyer tiene i posti

Inizialmente uno dei difensori preferiti di Jose Mourinho, Eric Dyer ha perso il suo posto al Tottenham nelle ultime settimane quando Toby Alderworld e Davinson Sanchez hanno formato una partnership. La versatilità di Dyer, e il fatto che sia ben affermato come parte della squadra inglese, significa che è rimasto in giro, nonostante il suo compagno di squadra del Tottenham Harry Winks sia stato escluso.

Anche Tyrone Mings è stato tenuto nonostante le sue lotte con gli spettacoli finali dell’Aston Villa. I compagni di squadra Isre Konsa e Matt Target, così come Lewis Dunk, sono assenti a Brighton.

Stones e Sho saranno ricompensati

Il recupero di John Stones al Manchester City è stata una storia vera e sembrava solo una questione di tempo prima che anche lui tornasse in nazionale.

Il 26enne ha collezionato 18 presenze in questa stagione in Premier League e ha mantenuto la porta inviolata 13.

Allo stesso modo, Luke Shaw è stato riconosciuto per la sua impressionante trasformazione dal Manchester United al miglior terzino sinistro della nazione.

Ci sono alcune chiamate più sorprendenti da Southgate, con Jack Grealish assente a causa di persistenti problemi di forma fisica e malattia e Judy Bellingham in linea per vincere la sua seconda partita nonostante la preoccupazione del Borussia Dortmund per un possibile periodo di quarantena.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x