― Advertisement ―

spot_img
HomeWorldZelenskyj visita il Canada per incontrare Trudeau dopo un difficile viaggio negli...

Zelenskyj visita il Canada per incontrare Trudeau dopo un difficile viaggio negli Stati Uniti

OTTAWA, 22 settembre (Reuters) – Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha iniziato venerdì una visita ufficiale in Canada, suo stretto alleato, dove gli è stata garantita un’accoglienza più calorosa di quella ricevuta da alcuni politici americani scettici sulla fornitura di maggiori aiuti militari.

Il Canada è uno dei più convinti sostenitori di Kiev nella guerra con la Russia e, secondo un funzionario governativo, annuncerà durante la visita che invierà più armi all’Ucraina.

In un intervento pubblico prima di un incontro bilaterale nell’ufficio di Trudeau, il primo ministro ha detto a Zelenskyj che la visita era “un’opportunità per i canadesi di esprimere direttamente a Volodymyr e attraverso di lui al popolo ucraino quanto fortemente siamo inequivocabilmente con l’Ucraina”.

In cambio, Zelenskyj ha detto di aver ricevuto “molte parole calorose e ringraziamenti” dall’Ucraina per gli aiuti militari e umanitari forniti dal Canada.

Zelenskyj dovrebbe parlare al parlamento di Ottawa alle 13:00 ET (17:00 GMT) e poi tenere una conferenza stampa con Trudeau alle 14:45 ET (1845 GMT) prima di recarsi a Toronto per incontrare i leader aziendali e poi tenere un discorso. di un raduno di massa.

Il leader ucraino aveva detto in precedenza che avrebbe parlato con Trudeau della cooperazione in materia di difesa e che avrebbe firmato trattati per rafforzare le relazioni economiche.

Decine di altri poliziotti erano in servizio venerdì nel centro di Ottawa e le strade che portano a Parliament Hill sono state chiuse.

READ  L'evacuazione della "Afghan Girl" dalla famosa copertina in Italia

La Communications Security Foundation, l’agenzia canadese di intelligence dei segnali, ha messo in guardia la comunità della sicurezza informatica sulle minacce dannose.

Ci sono 1,4 milioni di persone di origine ucraina in Canada, il terzo numero più grande dopo Ucraina e Russia.

Ihor Michalchyshyn, direttore esecutivo del gruppo di lobby del Congresso canadese ucraino, ha affermato che il Canada è influente data la sua appartenenza sia al G7 che alla NATO, e ha osservato che tutti i partiti politici canadesi sostengono l’Ucraina.

“Quindi penso che sia appropriato che il presidente si aspetti e chieda di più dai suoi partner canadesi”, ha detto Michalchishin in un’intervista. Ha aggiunto: “Se gli amici dell’Ucraina vogliono che l’Ucraina vinca la guerra, l’unico modo per riuscirci è con un rinnovato sostegno militare e altro ancora”.

A Washington, Zelenskyj ha fatto appello giovedì ai legislatori statunitensi affinché continuino a sostenere nonostante i dubbi di alcuni repubblicani sull’opportunità che il Congresso approvi una nuova tornata di aiuti.

Sebbene il Canada non abbia tali divisioni, non ha le risorse finanziarie o le riserve militari di Stati Uniti, Germania e altri importanti sostenitori.

Dall’inizio del 2022, il Canada ha promesso più di 8 miliardi di dollari canadesi (5,9 miliardi di dollari USA) in aiuti all’Ucraina, inclusi più di 1,8 miliardi di dollari canadesi in aiuti militari.

Il funzionario del governo canadese ha affermato che l’accordo sulle armi che Trudeau probabilmente annuncerà venerdì sarà maggiore dell’accordo canadese da 33 milioni di dollari annunciato da Ottawa domenica per aiutare Kiev ad acquistare difese missilistiche. Il funzionario ha chiesto l’anonimato perché non sono ancora stati concordati gli ultimi dettagli.

READ  Avvocati pro-Trump che hanno intentato una piccola causa per frode elettorale per pagare gli imputati che hanno citato in giudizio: giudice

($1 = 1,3485 dollari canadesi)

Reporting di David Ljunggren, montaggio di Deepa Babington e Jonathan Oatis

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Si occupa di notizie politiche, economiche e generali canadesi, nonché delle ultime notizie in tutto il Nord America, e in precedenza ha lavorato a Londra e Mosca e ha vinto il premio Reuters Treasury of the Year.